Vendere foto online: come si fa e quanto si guadagna

Se sei un bravo fotografo o un editor di immagini professionali, non vi è motivo per cui non dovresti guadagnare da questa tua competenza.

Su internet infatti, esistono moltissimi siti per vendere foto e immagini online che ti permetteranno di generare profitti svolgendo quella che è la tua più grande passione!

Ogni giorno, infatti, migliaia di professionisti e aziende cercano foto e immagini professionali sul web, da includere nei loro progetti commerciali e pubblicitari o sui loro siti web.

Se per loro, trovare queste foto su internet potrebbe rappresentare un risparmio, per te che offri quel tipo di servizio, il web sarà il modo di ampliare enormemente il numero di tuoi potenziali acquirenti.

 

Quanto si guadagna vendendo foto online

Ma come funziona la vendita di foto online e soprattutto, quanto ci si può guadagnare? Il principio, nella maggior parte dei casi è molto semplice: tu carichi delle foto sui siti per la vendita di foto online, e questi le mostreranno all’interno delle loro librerie, mostrandole ai visitatori che cercano parole chiave inerenti.

Ogni qualvolta qualcuno acquisterà o scaricherà la foto in questione, riceverai la percentuale pattuita. L’importo dell’accredito che riceverai, dipenderà dall’abbonamento a cui sono iscritti i singoli utenti che effettuano il download.

Se per esempio un utente registrato nella piattaforma con un abbonamento da 10 euro al mese inclusivo di 10 foto da scaricare, scarica una tua foto, la piattaforma guadagnerà, da quel singolo download, 1 euro. Tu guadagnerai quindi una percentuale di quella cifra: nell’esempio riportato una cifra plausibile potrebbero essere 0,70 €.

Se invece, lo stesso utente fosse iscritto con un abbonamento di 20€ mensili che gli permette di scaricare 30 foto, n questo caso la fatturazione della piattaforma sarebbe di 0,66€/foto e il tuo guadagno potrebbe aggirarsi intorno a circa 0,40 €.

Se poi, non volessi dipendere da nessuna piattaforma e non volessi pesare queste penalizzanti commissioni, potrai sempre creare un sito internet dove vendere direttamente le tue foto, o farlo dai profili social. Tutto il guadagno sarà per te, ma lo sforzo per trovare clienti potrebbe essere incredibilmente maggiore.

In qualsiasi dei casi il tuo sarà un lavoro freelance, ovvero un lavoro da libero professionista che guadagnerà con la vendita delle proprie foto.

 

Trovare una nicchia per guadagnare con le foto

Ovviamente la qualità del lavoro che offrirai al pubblico sarà un elemento chiave per il tuo successo nella vendita di foto online. Tuttavia questo potrebbe, oggigiorno, non essere più sufficiente.

Sempre più persone infatti, oggi, vendono foto su internet e la concorrenza sarà estremamente agguerrita. Il modo più efficace, quindi, per emergere tra la folla di numerosissime offerte, sarà quella di trovare una nicchia di pubblico, particolarmente sensibile a foto e immagini che tu, con le tue competenze più sviluppate, sei in grado di fornire.

Potresti ad esempio scoprire che le foto di piccoli borghi italiani sono particolarmente richieste anche da utenti esteri, e specializzarti in quel tipo di fotografia.

 

Le migliori piattaforme e siti per vendere foto online

Vediamo ora quali sono i siti migliori per vendere foto e immagini online.

Shutter stock

Il più famoso sito per l’acquisto e la vendita di foto online è sicuramente Shutter Stock, Una volta connesso al sito gli utenti possono scrivere una o più parole chiave per visualizzare pressoché infinite foto e video pertinenti, disponibili all’acquisto.

Tu dovrai caricare sul sito le tue fotografie e queste verranno mostrate agli utenti che effettueranno ricerche pertinenti. Quando qualcuno scaricherà la tua foto, tu guadagni fino al 40% sulla fatturazione del sito.

Il tuo guadagno dipenderà dal tuo livello di appartenenza. A mano a mano che venderai foto sul sito scatterai al livello successivo.

Se in un anno venderai ad esempio 100 foto apparterrai al livello 1 e ti spetterà un compenso del 15%, se venderai fino a 250 foto scatterai al livello 2 sbloccando un diritto al 20% sull’introito del sito, e così via fino al livello 6 corrispondente al 40% e per il quale dovrai vendere oltre 25000 licenze per immagini.

Queste cifre possono spaventare, ma tieni conto che 1000 utenti potrebbero acquistare anche la stessa foto.

 

Adobe Stock

Un’altra soluzione per vendere foto online è Adobe Stock, un sito dove acquistare e vendere moltissime foto e immagini di altissima qualità offerto direttamente dalla casa produttrice di Photoshop e Lightroom.

Anche su questo sito guadagni per download di chi vende foto e immagini dipendendo dall’abbonamento dell’utente che effettua l’acquisto.

In base all’introito del sito si potranno guadagnare fino a circa 3 euro per la vendita di foto a circa 8-9 euro da parte del sito partendo dai circa 0.50 euro per la vendita di file da circa 2 euro.

 

Gettymages

Come abbiamo detto, una delle sfide di vendere foto online è proprio la spietata concorrenza delle moltissime persone che offrono i loro servizi online. Un sito un po’ più “esclusivo” dove vendere foto e immagini è pero Gettymages.

Su Gettymages, infatti, per diventare contributor, dovrai caricare sul sito da 3 a 6 immagini o illustrazioni, che verranno esaminate in modo che gli addetti ai lavori possano accettare o respingere la tua candidatura: un vero e proprio colloquio di lavoro!

Inoltre, una volta accettato sulla piattaforma, avrai accesso a brief creativi, dove ti verranno comunicati i contenuti più richiesti dai clienti in modo da concentrare i tuoi sforzi sulla produzione di foto efficaci e con alta probabilità di essere venduti.

Anche su questo sito guadagnerai una royalty calcolata sul prezzo pagato dal cliente: maggiori saranno i contenuti che caricherai rispettando le richieste del sito, maggiori saranno i guadagni.

 

Alamy

In fine, un ultimo sito su cui vendere immagini e foto online è Alamy. Il sito è ampliamente usato e ogni mese paga circa 1 milione di dollari in royalties, ai suoi contributor, arrivando a offrire fino al 50% della fatturazione ottenuta dalla vendita di una singola foto a un utente.

Alamy inoltre offre una app chiamata Stockimo, collegata direttamente con il portfolio del sito che ti permetterà di vendere foto scattate con lo smartphone allo stesso prezzo di una foto scattata con una costosa macchina fotografica professionale.

Tale soluzione potrebbe essere ottima per aggiungere un extra ai tuoi guadagni.

[td_smart_list_end]

 

Vale la pena vendere le immagini su internet? Si guadagna?

Ora che hai una visione d’insieme di quello che è il mondo dei siti per guadagnare con le foto online ti starai domandando se ne vale la pena e quanto si possa guadagnare.

Per iniziare a generare profitti da questa tua passione dovrai riuscire a caricare molte foto, centrate su argomenti e temi di attualità e magari, come anticipato, dedicate a una nicchia specifica. In questo modo potrai raccogliere un bel gruzzoletto al mese, e perché no, con un po’ di tempo, di tempo trasformarlo in un vero e proprio stipendio.

Se sei in cerca di altri modi di guadagno puoi visitare questo articolo.

Soldisulweb non si fa responsabile delle perdite dalle perdite derivate dal trading e gioco d'azzardo e dei danni che potrebbero causare siti di terzi.

Il nostro blog

Inizio

Blog

Chi siamo

Contatti

Post più visti

Guadagnare online

Creare un blog

Piattaforme di trading

Sondaggi retribuiti

Criptovalute


Disclaimer

Privacy Policy

Cookies policy